Belvedere Piceno



La prima parte della salita è abbondantemente ombreggiata; meno la seconda, pur sviluppandosi sempre tra il verde, raramente presenta tratti di strada ombreggiati in sede. Lunga e tecnica la discesa. I vari tornanti vanno affrontati a velocità moderata per il traffico sostenuto, specie nei mesi estivi. Anche per questo percorso non si sono potuti evitare alcuni brevi tratti e attraversamenti di strade di grande comunicazione, ovviamente un po’ più trafficate. Per cui E’ bene procedere in fila indiana, oltre la striscia bianca che delimita la carreggiata, peraltro abbastanza ampia. E’ bene fare rifornimento di acqua a Cupramarittima. E’ consigliabile l’uso del casco, un adeguato abbigliamento nonchè uno specifico allenamento.IL CAVALLO DI FUOCOA Ripatransone la sera della prima domenica dopo la Pasqua ancora oggi come nel XVII° secolo, il cavallo di fuoco, la sagoma di un cavallo da cui fuoriescono esplosioni di luci, spari, razzi e girandole di fuochi d’artificio, corre tra la gente e ricorda i festeggiamenti della Madonna di San Giovanni nel 1622.LA SAGRA GIUBILAREOgni volta che il I° luglio cade di domenica, si celebra a Grottammare la Sagra Giubilare: nell’occasione si può acquisire l’Indulgenza Plenaria. La celebrazione, secondo la tradizione, fu concessa da Papa Alessandro III° nel 1175 in segno di riconoscenza alla città per l’ospitalità ricevuta presso il Monastero di San Martino, poichè costretto ad una provvidenziale sosta nel porto di Grottammare, a causa di una tempesta, durante un viaggio in Adriatico alla volta di Venezia.

NEWSLETTER

Melden Sie sich für unseren Newsletter an

Wenn Sie ständig über Angebote, Neuigkeiten und Kuriositäten informiert werden möchten, abonnieren Sie den AssoturCupra.it-Newsletter

© 2021 Your Company. All Rights Reserved. Designed By JoomShaper